Parte il progetto PER-FORMA. Nuovi corsi di formazione promossi da FISM TOSCANA in collaborazione con il Mercato Centrale ed Elite Club Vacanze  per la creazione di figure professionali specializzate nella promozione turistica del territorio e di personale qualificato nel settore alberghiero e della ristorazione

Firenze, mercoledì 26 aprile 2017 – L’Industria turistica  ricerca personale qualificato e la FISM Regionale Toscana, grazie al contributo della Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze, risponde a questa richiesta realizzando  il Progetto PER-FORMAFormazione per l’acquisizione di competenze nel settore del Turismo Alberghiero e Ristorazione e di inserimento lavorativo per giovani inoccupati.

Si tratta di percorsi formativi riconosciuti dalla Regione Toscana che permetteranno a 15 giovani di acquisire la Qualifica professionale di “Tecnico della progettazione, definizione e promozione di piani di sviluppo turistico e promozione del territorio”; e a 20 giovani di acquisire la Qualifica di “Addetto all’approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla preparazione e distribuzione di pietanze e bevande”.

L’idea di questi Corsi di Formazione nasce direttamente da una specifica richiesta delle Aziende turistiche alberghiere e di ristorazione del territorio toscano emergendo dall’esigenza di reperire personale specializzato e qualificato. In questo momento tutto il settore del Turismo e della Ristorazione sta vivendo una importante fase di rilancio in particolare nella nostra Regione. L’industria turistica toscana ha saputo, in questi anni, innovare la propria offerta e sono infatti cresciute le presenze (+3%) ed è salita anche la spesa turistica che, nell’ultimo anno, ha fatto segnare un +12%.

Nel settore turistico-alberghiero, dove la presenza di operatori specializzati e professionalizzati costituisce una leva fondamentale per il raggiungimento della soddisfazione del cliente, investire sulla formazione è fondamentale per affrontare concretamente le sfide del mercato.

La formazione quindi, anche in questo mondo, è utile soprattutto se è volta a stimolare l’innovazione e a migliorare i servizi, nel marketing, nella commercializzazione, negli ambiti professionalizzanti (cucina, sala, bar ecc.), nello sviluppo di competenze specifiche.

La disponibilità di risorse significativamente professionalizzate sosterrà le aziende più attive del territorio nel loro processo di crescita ed organizzazione su base imprenditoriale, consentendo ai partecipanti di accedere al mondo del lavoro con notevoli opportunità di impiego.  E’ infatti questo il tratto distintivo della formazione promossa da FISM Toscana, quello cioè di progettare attività in accordo con il tessuto produttivo del territorio, per una esigenza professionale reale che crea concrete opportunità di impiego, ne sono prova i corsi già conclusi e la percentuale (pressoché totale) di occupazione delle persone che li hanno frequentati.

I corsi in questione sono infatti promossi con la collaborazione di soggetti di primo piano quali Elite Club Vacanze, Il Mercato Centrale, l’ Ente Bilaterale del Turismo Toscano e col determinante contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

Per Mercato Centrale ed Elite Club Vacanze contribuire alla realizzazione di questo importante progetto formativo rappresenta una nuova sfida. Domenico Montano, Direttore Generale di Mercato Centrale, e Marco Galletti, Direttore Generale di Elite Club Vacanze, hanno deciso di mettere a disposizione la propria esperienza nel campo della ristorazione e dei servizi turistici e quella di docenti selezionati, per creare insieme a Fism Toscana, dei corsi professionalizzanti che mettano a contatto diretto i partecipanti con il mondo del lavoro.

L’esperienza maturata e i cambiamenti in atto nel settore turistico hanno guidato la selezione dei docenti, individuando quelle competenze che oggi sono sempre più necessarie per stare al passo con i tempi e per creare profili professionali realmente rispondenti alle dinamiche oggettive del mercato del lavoro.

Per FISM Toscana poter contribuire a formare e dare un lavoro ai giovani in questo campo è motivo di grande soddisfazione.

“Fism Toscana – sottolinea il presidente Leonardo Alessi – forte della sua esperienza in ambito educativo scolastico, ha deciso di mettere questo suo patrimonio formativo a servizio anche del mondo del lavoro. Per vincere la sfida della disoccupazione, giovanile, occorre preparare figure professionali che sappiano mettersi in gioco”.

’Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze – ha dichiarato il Direttore Gabriele Gori –  ha sostenuto volentieri questo progetto perché ritiene la formazione giovanile uno dei settori strategici per la nostra attività presente e futura. Per questo la collaborazione con la Fism è continuativa, perché porta buoni frutti come ha dimostrato il corso di “Addetto alla lavorazione dei prodotti e alla commercializzazione dei prodotti di carne e salumi” che, lo scorso anno, ha consento ad una quindicina di giovani di trovare lavoro e, come sono certo, lo confermerà il corso di professionalizzazione per insegnanti di sostegno che è in corso di svolgimento. Il fatto importante è che con il nostro contributo a questi progetti cerchiamo di rispondere ad una precisa domanda del territorio con quale dialoghiamo costantemente grazie ad antenne sensibili come lo sono gli amici della Fism’’.

Articoli Riguardanti la presentazione dei corsi tenutosi al Mercato Centrale Mercoledì 27 Aprile 2017

Articolo 1

Articolo 2

Articolo 3